Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by on 28 Apr 2012 in web design

Smartphone? Non solo mobile – Alcuni dati

Smartphone? Non solo mobile – Alcuni dati

L’abbiamo immaginato trafelato in strada e invece … l’utente smartphone spesso è comodamente seduto in poltrona. Ma quanti sono gli utenti che, mobili o comodi, entrano nel nostro sito con uno smartphone?

Con lo smartphone in poltrona

Con lo smartphone il web è sempre a portata di mano, in mobilità e in poltrona


Sono sempre più numerose le persone che navigano sul web con lo smartphone. Lo smartphone rispetto al computer da scrivania (desktop) è pratico, veloce, sempre a portata di mano. Per questo tanti scelgono di usarlo anche quando sono comodamente seduti, a casa o in ufficio. Cosa è meglio offrire a chi arriva al nostro sito utilizzando uno smartphone? Di seguito i nostri consigli con alcuni dati statistici per misurare la portata e l’andamento del fenomeno.

La quota è in crescita

Percentualmente quanti sono i visitatori che entrano nel nostro sito con lo smartphone?
Per rispondere abbiamo analizzato i dati relativi ad alcuni dei principali siti gestiti da Mirodata.

Al momento della pubblicazione di questo post avevamo esaminato il periodo dal 1° gennaio 2012 al 27 aprile 2012 e la quota di utenti mobile era del 7%.

Dal 1° gennaio al 31 dicembre 2013 la quota di utenti che si sono collegati agli stessi siti con uno smartphone è salita al 12%. Si tratta di un dato medio ottenuto da valori piuttosto diversi tra loro: si va dal 5% del sito B2B che tratta prodotti professionali specialistici al 20% del centro fitness, passando per il 10% di hotel e bed and breakfast.

NB: la nostra quota mobile non comprende i tablet perché riteniamo che gli utenti di tali dispositivi possano navigare agevolmente anche sul sito desktop.

Mobili o comodi?

Quanti utenti smartphone sono in movimento e quanti sono comodamente seduti? Non abbiamo un vero dato statistico ma una tendenza confermata da un campione molto qualitativo di amici che hanno risposto alla domanda posta sulla pagina Facebook di Mirodata: il nostro mini campione si spacca esattamente in due, metà è prevalentemente in mobilità, metà è comodamente seduto.

Che fare?

Come offrire a tutti una buona esperienza di navigazione? Tre sono le possibilità.

Sito desktop + minisito con contenuti essenziali
pro: i visitatori in mobilità avranno le informazioni più utili a portata di mano
contro: i visitatori in cerca di approfondimento dovranno passare alla versione desktop con i relativi disagi
in ogni caso permettere il passaggio da versione mobile e viceversa.

Sito desktop + sito ottimizzato per smartphone (con gli stessi contenuti distribuiti su più pagine)
pro: le informazioni più utili saranno a portata di mano, per gli approfondimenti basterà un click in più al link continua
contro: non ci sono contro, se si escludono i costi per il web design.

Responsive Web Design: un unico sito che si adatta alle dimensioni del monitor/display
pro: tutti avranno accesso alle stesse informazioni e funzionalità
contro: in caso di siti ricchi di immagini possibili problemi di velocità di caricamento. Inoltre, limiti al design grafico del sito.

Non c’è una soluzione perfetta per tutti

.
Ogni sito è un caso a sé, alcuni sono molto complessi e non sempre è il momento opportuno per rinnovarli completamente. Controllate la quota di utenti che arrivano al vostro sito con uno smartphone e decidete di conseguenza. In caso di nuove realizzazioni optate per il Responsive Web Design, noi lo offriamo di default.

E voi che ne pensate? Qual è la vostra esperienza?

Post aggiornato il 24 febbraio 2014

Share This