Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by on 21 Mar 2012 in visibilità

Cortina, il Cadore e dolomiti.org

Cortina, il Cadore e dolomiti.org

Perché scegliere un nome a dominio generico è un’arma a doppio taglio

Le Dolomiti del Cadore

Le Dolomiti del Cadore

Alcune settimane fa, in occasione della pubblicazione della versione rinnovata del sito del Consorzio di promozione turistica di Cortina, si è riaccesa una vecchia polemica:
come mai sul sito, che si chiama dolomiti.org, non c’è traccia del Cadore, che fa parte a tutti gli effetti del territorio delle Dolomiti?
Può un sito che si chiama dolomiti.org non citare parte del territorio del quale porta il nome?

La risposta è sì: il Consorzio di promozione turistica di Cortina che ha registrato il dominio può pubblicare quello che vuole, nei limiti della legalità.
Ha avuto l’idea di scegliere quel nome e ora lo utilizza come meglio crede per fare conoscere nel mondo Cortina e le sue montagne.

Il bello del web è che anche il Cadore può trarre vantaggio dal sito dolomiti.org:

  1. Cortina pubblicizza dolomiti.org
  2. la notorietà delle Dolomiti aumenta
  3. la gente cerca informazioni sulle Dolomiti nei motori di ricerca
  4. nei risultati della ricerca esce sì il sito dolomiti.org ma anche tutti gli altri siti ben indicizzati che trattano l’argomento Dolomiti!

Noi che puntiamo sullo sviluppo del turismo in Cadore possiamo utilizzare a nostro vantaggio la notorietà che le Dolomiti stanno acquisendo nel mondo anche grazie a Cortina e al Trentino.
L’importante non è accaparrarsi un nome a dominio, ma sviluppare e diffondere contenuti inediti che raccontino e illustrino la bellezza della vallata.
Oggi tutti ne abbiamo la possibilità: blog, social network, forum … non mancano gli strumenti, mancano solo le idee.

Per il momento, a proposito di nomi di dominio generici, il nostro sito vacanzeincadore.it fa bene il suo lavoro e ci aiuta ad affittare gli appartamenti di famiglia.
Speriamo che nel suo piccolo possa essere utile anche per aumentare la notorietà di tutto il Cadore e chissà che un giorno non si riesca a svilupparlo come meriterebbe!

1 Comment

  1. Sono passati due anni da quando ho scritto questo post. Da allora sono stati pubblicati parecchi siti sul Cadore e sulle sue Dolomiti.
    Anche il nostro sito Vacanze in Cadore è stato rinnovato e ora è anche in inglese, per far conoscere ovunque il Cadore e le sue Dolomiti.
    E’ possibile partecipare al nostro progetto scrivendo testi inediti che parlino delle cose belle da vedere o da fare in Cadore.
    Eccolo qui: http://www.vacanzeincadore.com

Share This