Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by on 8 Mar 2016 in visibilità, zoom

Le regole del pay per click perfetto

Le regole del pay per click perfetto

Regola numero 1
L’obiettivo non è avere tanti click. L’obiettivo è vendere subito o acquisire contatti utili (lead) per vendite future.

Regola numero 2
Per vendere e per acquisire contatti utili servono i click del nostro target.

Regola numero 3
Per innescare i click del nostro target dobbiamo selezionare con cura le parole chiave e poi monitorarle, correggerle, scremarle con le corrispondenze inverse.

Regola numero 4
Dobbiamo creare annunci chiari, coerenti e non fuorvianti da abbinare alle parole chiave perfette. Solo così innescheremo i click del nostro target.

Regola numero 5
La pagina del sito dove atterra chi clicca l’annuncio (landing page) deve essere chiara, diretta, concisa. Chi vi approda deve visualizzare immediatamente quello che stava cercando, sentirsi arrivato al posto giusto e compiere esattamente l’azione che noi vogliamo (acquisto, richiesta di info, iscrizione alla newsletter).

Se i risultati non arrivano mantenere la calma e analizzare la situazione

Ipotesi a: i click sono pochi
Non aggiungere parole chiave generiche e inutili, piuttosto attivare campagne simili su altre piattaforme (ad es. Bing)

Ipotesi b: i click sono tanti ma la percentuale di rimbalzo è alta
Se le query di ricerca sono pertinenti lavorare sull’efficacia della landing page e del sito

Ipotesi c: i click sono tanti, il numero medio di pagine visitate è elevato, ma nessuno acquista
Ripensare all’offerta: prezzi, prezzi dei concorrenti, spese, tempi di consegna, servizio clienti. Se tutto è impeccabile attivare una campagna di remarketing per seguire il target anche quando esce dal sito.

E fidatevi solo del ROI.

Per approfondimenti:
Creare campagne pay per click efficaci
La corrispondenza inversa

Oppure contattaci.

468 ad
Shares
Share This